uomini al lavoro

"Dinanzi a questo scenario, non si può restare inerti e tanto meno rassegnati - scrive il Papa nel suo Messaggio per la Giornata Mondiale dei Poveri - Alla povertà che inibisce lo spirito di iniziativa di tanti giovani, impedendo loro di trovare un lavoro; alla povertà che anestetizza il senso di responsabilità inducendo a preferire la delega e la ricerca di favoritismi; alla povertà che avvelena i pozzi della partecipazione e restringe gli spazi della professionalità umiliando così il merito di chi lavora e produce; a tutto questo occorre rispondere con una nuova visione della vita e della società."

Il tuo 5 per mille è veramente importante perché ci consente di continuare a sostenere tante persone in povertà per i motivi più diversi nel loro percorso verso l'autonomia. E lo facciamo mettendo al centro la persona, con le sue risorse, le sue capacità e soprattutto la sua dignità. Nessuno deve essere lasciato indietro, nessuno può essere dimenticato dalla società. È un impegno che ci prendiamo nei confronti di ogni persona e di ogni famiglia che incontriamo durante il nostro servizio e, grazie al tuo 5x1000, possiamo accompagnare anche le tante Caritas Parrocchiali che si fanno prossime a chi è nel bisogno.

La scelta della destinazione del 5x1000 si fa di solito insieme alla dichiarazione dei redditi.
Queste le scadenze comunicate dall'Agenzia delle Entrate per quest'anno:

° il 7 luglio 2018 per i contribuenti che presentano il modello 730 tramite il proprio sostituto d’imposta;

° il 23 luglio 2018 per i contribuenti che, avvalendosi della dichiarazione precompilata, provvedono direttamente all’invio telematico del modello 730 e per coloro che si avvalgono di un CAF dipendenti o un professionista abilitato​ a prestare assistenza fiscale (dottore commercialista, esperto contabile o consulente del lavoro);

I contribuenti esonerati dall’obbligo di presentazione della dichiarazione possono effettuare le scelte per la destinazione del 5x1000 presentando la scheda, in busta chiusa, entro il 31 ottobre 2018:

  • allo sportello di un ufficio postale che provvederà a trasmettere la scelta all’Amministrazione finanziaria. Il servizio di ricezione della scheda da parte degli uffici postali è gratuito. L’ufficio postale rilascia un’apposita ricevuta
  • a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (professionista, Caf, ecc.). Quest’ultimo deve rilasciare, anche se non richiesta, una ricevuta attestante l’impegno a trasmettere la scelta. Gli intermediari hanno facoltà di accettare la scheda e possono chiedere un corrispettivo per l’effettuazione del servizio prestato
  • direttamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia.

fac simile dichiarazione dei redditiLa busta da utilizzare per la presentazione della scheda deve recare l’indicazione “Scheda per le scelte della destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’Irpef”, il codice fiscale, il cognome e nome del contribuente. La scheda deve essere integralmente presentata anche se se è stata espressa soltanto una delle scelte consentite (8, 5 o 2 per mille dell’Irpef).

Redditi Persone fisiche 2018 - Scheda per le scelte della destinazione dell’ 8, 5 e 2 per mille dell’Irpef – scarica qui la scheda precompilata con il CF della Fondazione Solidarietà Caritas onlus

Scarica la scheda precompilata con il codice fiscale della Fondazione Solidarietà Caritas già inserito ​e stampala in modo da poterla compilare con comodità. Davanti inserisci il tuo codice fiscale, il tuo cognome, il tuo nome e gli altri dati richiesti. Sul retro inserisci (in alto) di nuovo il tuo codice fiscale. Inserisci la tua firma nel primo spazio del primo riquadro in alto a sinistra dove è riportato il nostro codice fiscale. Non scrivere nulla negli altri spazi di quel riquadro per non invalidare il modulo.

Se ti avvali di un commercialista o di un CAF, porta con te il modulo compilato e firmato e consegnalo insieme agli altri documenti utili per la dichiarazione dei redditi. 
Se non presenti la dichiarazione dei redditi, firma nell'ultimo riquadro in basso della seconda pagina, inserisci il modulo in una busta e consegnalo in qualsiasi ufficio postale scrivendo sulla busta: «Scelta per la destinazione del 5permille dell’IRPEF», il tuo nome, il tuo cognome e il tuo codice fiscale.

QUESTO È IL TUO NUMERO PER SOSTENERE
CHI OGGI SI TROVA IN CONDIZIONI DI POVERTÀ

94043850489